Single? Le ultime ricerche svelano che sei piu’ felice se non hai una relazione

single-whatsapp-status

Essere single potrebbe essere una condizione di felicità. Sembrerebbe un’affermazione forzata, ma non avere un compagno o una compagna sarebbe molto vantaggioso. E allora, quali sono i vantaggi di vivere senza un partner?
Secondo una ricerca presentata all’American Psychological Association dai ricercatori dell’Università di Santa Barbara essere dei single soddisfatti e felici sarebbe una delle condizioni della felicità, a patto che si abbia una vita sociale ricca.
Come è stato scoperto? Ebbene, gli scienziati hanno analizzato 814 studi sulla vita di coppia. Inoltre, in Occidente oggi vivere soli è più una scelta che un caso e spesso si diventa single dopo una separazione o dopo un divorzio, con un bagaglio di esperienza alle spalle che fa sì che ci si adatti al meglio alla propria vita da soli.
Essere single potrebbe essere molto vantaggioso. Ad esempio le persone che, generalmente, rimangono sole per scelta apprezzano di più la loro vita professionale e hanno anche relazioni migliori con gli amici, i familiari, i vicini e i colleghi.
Inoltre, un altro beneficio sarebbe che chi vive senza un partner avrebbe una maggiore autonomia. I single sarebbero più bravi a gestire le emozioni negative come ansia e stress, favorendo lo sviluppo personale.
E voi vivete da soli o avete un compagno? Vi trovate meglio da single o stando in coppia? Cosa ne pensate?

single-girl

(fonte:liberoquotidiano.it)

Share This: